Prezzi dei pannelli fotovoltaici a concentrazione

Si parla sempre più dei pannelli fotovoltaici a concentrazione, della loro eccezionale efficienza (il doppio rispetto ad un normale modulo in silicio cristallino), del loro costo minore che rende l’investimento più proficuo grazie agli incentivi del conto energia.pannelli fotovoltaici a concentrazione

Cerchiamo di fare chiarezza, dando qualche consiglio sulla tecnologia relativa al solare a concentrazione. Innanzitutto i prezzi: è vero che costano di meno. Non quanto dovrebbero però, sono più economici di un 20% circa. I pannelli fotovoltaici a concentrazione hanno bisogno di un minor numero di celle fotovoltaiche, quindi meno silicio, ciò abbassa i costi di produzione.

Il funzionamento:
in foto c’è un pannello a concentrazione cinese, della Arima. I moduli che fanno parte del sistema sono particolari. Al loro interno c’è uno specchio che concentra la luce del sole in un punto specifico della cella. C’è quindi bisogno di meno silicio perchè la cella è più piccolina, ciò quindi riduce i costi. Per aumentare l’efficienza poi c’è un inseguitore. I moduli sono montati su un rotore che gira inseguendo la perfetta insolazione a tutte le ore del giorno. Si è così arrivati ad avere efficienze del 35%, quasi il doppio rispetto ad un pannello fotovoltaico ad alto rendimento. Anche perchè in combinazione con questa tecnologia viene utilizzata anche quella dei pannelli multigiunzione. Vengono impilate una sopra l’altra celle in ordine decrescente di spettro di banda. La cella più in alto cattura i fotoni con energia più grande e passa il resto di quelli che non riesce ad assorbire a quella sotto e così via. Ciò fa aumentare ancora di più l’efficienza ed il rendimento.

I vantaggi dei pannelli fotovoltaici a concentrazione sono quindi evidenti: costano di meno, sono più efficienti e quindi producono di più, ma non sono tutte rose e fiori, si presentano anche degli svantaggi.

Lo specchio va pulito spesso, se non è in perfette condizioni non riesce a far rimbalzare il raggio solare. Specchio e lenti con gli agenti atmosferici si opacizzano e quindi andranno cambiati. Il motore che fa girare il sistema fotovoltaico a concentrazione è in funzione tutti i giorni, è chiaro che andrà soggetto a rotture o malfunzionamenti, la manutenzione deve essere quindi costante.
La cella che riceve la luce del sole si riscalda molto di più rispetto ad un classico modulo fotovoltaico e quindi andrà soggetta a deterioramenti (alcuni sistemi infatti hanno un sistema di raffreddamento delle celle).

Prezzi dei pannelli fotovoltaici a concentrazione:
non sono moltissime le aziende che propongono sistemi del genere per impianti piccoli, sotto i 3kwp. Solitamente i pannelli a concentrazione vengono impiegati per grandi impianti con prezzi a partire da 1500 euro per kw.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *